Olio di cumino nero

venerdì, 12 agosto 2016

Olio di cumino nero

L'olio di cumino nero o nigella sativa è di grande beneficio nelle pelli impure ed irritate. Grazie al suo effetto bilanciante e pulente, aiuta ad ottenere una carnagione sana ed un colorito perfetto. Il suo uso alimentare ha proprietà digestive e stimola la circolazione del sangue.

I seguenti ingredienti contenuti nel cumino, giocano un ruolo importante:

  • un componente volatile chiamato thymoquinone è responsabile della forte bioattività dell'olio di semi di cumino nero. Si ritiene che la ragione stia nell'elevata efficacia antiossidante del thymoquinone.
  • l'alta percentuale di acido linoleico contenuto nell'olio di cumino nero impedisce la formazione della forfora e gli acidi grassi formano una preziosa barriera cutanea.

L'olio ha un odore speziato e le seguenti proprietà cosmetiche:

  • infiammatorio, antibatterico e antimicotico (fungicida)
  • effetto regolatore sul sistema immunitario della pelle
  • effetto regolatore sul ciclo cellulare
  • allevia le reazioni allergiche cutanee
  • promuove la guarigione

Grazie al suo effetto antimicrobico, l'olio di semi di cumino nero è un delicato disinfettante adatto alla pelle infiammata.

Ma le sue proprietà vanno molto più in profondità: ad esempio, esso è in grado di stabilizzare la funzione immunitaria della pelle. Fino a un decimo delle cellule cutanee provengono da sistema immunitario; questo include una maggiore reattività e cioè possono verificarsi eruzioni cutanee o eczemi. L'olio di cumino nero lenisce prurito e irritazioni favorendo la guarigione dei tessuti.

La possibilità di regolare il ciclo cellulare nella barriera cutanea gioca un ruolo importante. In particolare, il thymoquinone sta suscitando notevole interesse da parte del Cancer Research.

Utilizzato sulla pelle giovane, l'olio di cumino nero dona l'equilibrio necessario alla pelle e facilita l'assorbimento dei principi attivi. 

Contenute nei seguenti prodotti alimentari di pura pelle: